Come ci si iscrive all’Università di Firenze?

Firenze è una delle città che meglio rappresenta la civiltà e la cultura moderna ed è anche sede di una delle Università italiane più antiche. Infatti, l’Ateneo fiorentino è stato fondato nel 1321.

Da allora, sono stati tantissimi gli studiosi ed i personaggi illustri che hanno scelto l’Università di Firenze per la loro formazione culturale.

Studiare a Firenze vuol dire anche fare un’esperienza di vita indimenticabile. Il capoluogo toscano, infatti, offre tantissime attrazioni culturali, ma è anche un meltin-pot di popoli e culture.

Non a caso, sono molti gli studenti stranieri che vogliono studiare in Italia e desiderano iscriversi all’Università di Firenze.

Tuttavia, se si proviene da un Paese estero sarà necessario che il titolo di studio in possesso (diploma di scuola superiore o eventuale o altra laurea) sia tradotto in italiano con traduzione giurata e sia quindi riconosciuta l’equipollenza del titolo.

 

Come iscriversi all’università di Firenze

Iscriversi all’Università di Firenze è un’ottima scelta per migliorare la propria formazione e definire il proprio futuro lavorativo.

La procedura di iscrizione all’Università di Firenze è diversa se si tratta di corsi ad accesso libero o corsi di laurea con accesso programmato che, quindi, prevedono un test di ammissione selettivo.

Chi desidera iscriversi al primo anno di uno dei corsi di laurea offerti dall’Università di Firenze, sia ai corsi con durata triennale che quelli magistrale a ciclo unico e magistrali non a numero programmato, deve comunque sostenere un test di verifica.

Si tratta di una prova non selettiva e non vincolante per l’effettiva iscrizione, ma obbligatoria che serve ad attestare la preparazione di base del futuro studente, individuando anche eventuali obblighi formativi da assolvere durante il primo anno di studio.

Chi, invece, vuole iscriversi all’Università di Firenze ed ha scelto di immatricolarsi ad un corso di laurea a numero chiuso, dovrà sostenere una prova di accesso.

Le informazioni sul test di selezione e sulle modalità di iscrizione dopo il superamento della prova possono essere reperite su una apposita pagina dedicata alle ammissioni dell’Università di Firenze. Per alcuni corsi di laurea, come quelli afferenti alla classe delle professioni sanitarie, le indicazioni relative ai bandi di ammissione possono avere carattere nazionale.

Mentre per gli studenti italiani basterà presentare il diploma della scuola superiore ed altri documenti, gli studenti stranieri che vorranno perfezionare l’iscrizione all’Università di Firenze dovranno seguire un iter diverso.

Infatti, è necessario rivolgersi ad uno Studio specializzato per far tradurre il titolo di studio pregresso con traduzione giurata. In questo modo si potrà attestare l’equipollenza del diploma o della laurea triennale.

 

Requisiti e tempistiche

Per effettuare l’iscrizione all’Università di Firenze è necessario essere in possesso di un titolo di studio di scuola superiore o, se ci si iscrive ad una Laurea Specialistica o Magistrale, essere in possesso della laurea triennale.

Le procedure di iscrizione possono variare per i vari corsi di laurea, ma, in linea generale, bisogna presentare una serie di documenti.

  • la domanda di iscrizione, da scaricare dal sito dell’Ateneo o ritirare presso la segreteria,
  • una copia del diploma di maturità o laurea triennale,
  • un documento di identità e codice fiscale in corso di validità,
  • la ricevuta del versamento della tassa di iscrizione o di partecipazione alle prove selettive

Se si desidera formalizzare l’iscrizione a corsi di laurea senza accesso programmato si può effettuare la procedura on-line, sul sito dell’Ateneo, in un periodo che va solitamente da Luglio a Settembre.

Se, invece, l’iscrizione deve essere fatta per i corsi di laurea a numero chiuso, in questo caso, bisognerà fare riferimento ai bandi pubblicati sul sito ufficiale per ogni Facoltà. Solo dopo il superamento della prova di selezione, infatti, si potrà formalizzare l’immatricolazione, anche on-line, e si dovranno seguire i termini e le procedure previste dal portale dell’Università.

E’ possibile iscriversi anche successivamente alla data ufficiale indicata per l’accesso a ogni corso di laurea, purché l’iscrizione avvenga entro il mese di febbraio. In questo caso,è necessario provvedere al pagamento di un onere amministrativo che si aggira intorno ai 100 euro.

 

Iscrizione per studenti stranieri

La procedura di iscrizione all’Università di Firenze per chi proviene da un Paese estero è leggermente diversa da quella prevista per gli studenti italiani e richiede una modalità a sé.

Infatti, per attestare l’equipollenza del titolo di studio pregresso è necessario che il diploma o laurea triennale siano sottoposte alla traduzione giurata. Si tratta di una procedura obbligatoria.

La traduzione giurata è la traduzione di un documento che viene fatta davanti al Cancelliere o al funzionario del Tribunale per attestare il valore legale del documento anche in un’altra lingua.

Lo studente straniero che intende immatricolarsi ad uno dei Corsi di Laurea offerti dall’Ateneo fiorentino dovrà recarsi presso il consolato/ambasciata italiana presenti nel Paese di origine e presentare la traduzione giurata del diploma per ottenere il riconoscimento del titolo di studio detta anche dichiarazione di valore.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.