Copertura Fibra in Toscana: le città che navigano veloci

Rete ultra veloce in Toscana

La Commissione europea ha presentato molteplici misure politiche e strumenti finanziari che incoraggiano gli investimenti pubblici e privati ​​in reti veloci e ultra veloci.

Queste misure aiuteranno i cittadini e le imprese europee di tutta Italia a cogliere i vantaggi della digitalizzazione.

Se abiti in Toscana, saprai che la regione sta lavorando da molto tempo sul territorio per allinearsi alle normative Europee; come vedremo più avanti, già nel 2017 la fibra ottica era già arrivata in 30 comuni; a quasi quattro anni di distanza, tutto lascia pensare che le cose possano migliorare nettamente in un prossimo futuro (per il 2021 la Toscana si è prefissato come obiettivo quello di coprire tutta la regione).

Per questo, se la zona in cui vivi è già coperta dalla fibra ottica, prima di scegliere l’ADSL a occhi chiusi, puoi fermarti un attimo a riflettere e provare a confrontare i pro e i contro dell’ADSL e della fibra su uno dei tanti siti specializzati.

Ad esempio, può approfondire la questione, e dare un’occhiata a tutte le relative offerte ADSL e Fibra, nella sezione dedicata di chetariffa.it.

Come potrai vedere, su questo comparatore c’è sempre un buon numero di offerte, quindi non è necessario spendere molto (in termini sia di denaro sia di tempo) per ottenere una connessione valida in termini di qualità ed efficienza.

Allinearsi agli obiettivi regionali (ed Europei di conseguenza) il prima possibile dunque, soprattutto in questo momento in cui lo smart working è diventato la principale fonte di reddito, può permetterti di uniformarti al trend nei tempi giusti e con il giusto prezzo.

 

Obiettivi della commissione Europea per gli stati membri

Tornando all’argomento dell’articolo, ovvero la copertura fibra in Toscana, occorre fare una premessa. Per quanto riguarda la fornitura di banda larga nei paesi membri (e quindi, a cascata, anche in Toscana), l’Unione Europea ha fissato i seguenti obiettivi:

  • Banda larga di base per tutti i cittadini entro il 2013: questo obiettivo è raggiunto, poiché la banda larga è disponibile in ogni Stato membro.
  • Copertura delle reti di nuova generazione (NGN) – 30 Mbps o più – per tutti i cittadini entro il 2020.
  • Uso di reti di nuova generazione (NGN): 100 Mbps o più da parte del 50% delle famiglie entro il 2020.

 

Tre sono i principali obiettivi strategici per il 2025:

  • Accesso a 1 Gbps per tutte le scuole, hub di trasporto e principali fornitori di servizi pubblici e imprese ad alta intensità digitale; 
  • accesso a velocità di download di almeno 100 Mbps da aggiornare a 1 Gbps per tutte le famiglie europee;
  • copertura a banda larga wireless 5G ininterrotta per tutte le aree urbane e le principali strade e ferrovie.

 

Copertura Fibra in Toscana: stato dell’arte

Ovviamente anche la Toscana sta eseguendo tutta una serie di interventi per assicurare lo sviluppo di una rete internet a banda larga la più possibile capillare, stabile ed affidabile. 

Nel 2017, la fibra ottica di Vodafone copriva 30 comuni, compresi i capoluoghi di provincia. Vantavano una buona connessione sia le più rinomate località di mare, come Forte dei Marmi e Follonica, sia le città meno turistiche, come Sesto Fiorentino e Montevarchi.

Gli abitanti di Arezzo, Firenze, Massa, Pisa e Pistoia potevano scegliere sia la fibra ottica di Vodafone sia quella di Fastweb; e a Carrara, Firenze, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia e Prato – rigorosamente in ordine alfabetico – era già arrivata anche la Fibra di Tiscali. Già nel 2018, tutta la provincia di Arezzo era raggiunta dalla Fibra. 

Chiaramente quello era solo l’inizio. Negli anni successivi, nuovi cantieri e scavi hanno permesso raggiungere anche le aree più remote, talvolta anche con l’ausilio della connessione tramite ponte radio.

Solo fino a qualche anno fa, l’ADSL sembrava un punto di arrivo, il miglior risultato tecnologico possibile, almeno nel settore delle connessioni internet.

La fibra – meglio, il cavo in rame – ha garantito prestazioni nettamente migliori, soprattutto per la sua capacità di distribuire un alto numero di informazioni ad una velocità, fino a qualche tempo prima, inimmaginabile.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.