Un tour nella bellissima Galleria degli Uffizi

Se sei in visita Firenze, non puoi perderti i nuovi spazi dedicati a Caravaggio e ai pittori del 17 ° secolo.

Questa è l’occasione perfetta per organizzare finalmente una visita a questo museo!

L’edificio fu costruito nel 1560 da Giorgio Vasari per conto di Cosimo I de ‘Medici . In origine, gli uffici amministrativi e giudiziari di Firenze dovevano essere ospitati lì, e doveva essere costruito nei pressi di un cavalcavia a cui fù dato il nome di ” Corridoio Vasariano “, poi questi uffici furono messi nel Palazzo Vecchio e nel  Palazzo Pitti.

La prima idea di creare un museo venne dal Granduca Francesco I, che fece costruire una magnifica tribuna con i tesori delle collezioni dei Medici e una loggia con statue antiche all’ultimo piano.

Nei secoli seguenti, i successori della famiglia Medici realizzarono questo progetto. Soprattutto durante il regno di Lorena La Galleria degli Uffizi si arricchì di centinaia di opere d’arte e divenne uno dei musei più affascinanti di sempre.

Oggi ospita eccezionali collezioni di sculture antiche, dipinti medievali e capolavori dell’arte rinascimentale di Raffaello, Botticelli, Michelangelo e Beato Angelico.

 

Museo degli Uffizi: oltre 45 sale da visitare

La Galleria degli Uffizi è composta da oltre 45 sale: ci vuole un intero pomeriggio per visitare l’intero museo, ma ne vale sicuramente la pena! Mettiti comodo e goditi la bellezza dei dettagli di queste famose opere. Goditi ogni esperienza emozionante che solo qui puoi trovare.

Tuttavia, se non hai molto tempo e desideri sapere quali sale devi assolutamente visitare in questo museo, ti offriamo una piccola guida con i nostri suggerimenti.

Innanzitutto ti consigliamo di visitare la sala 2, dedicata al 13 ° secolo e agli imponenti maestri Giotto, Cimabue e Duccio di Buoninsegna.

Poi vai nella sala 5/6 dove ci sono le principali opere del gotico internazionale, come l’Adorazione dei Magi di Gentile da Fabriano, e nella sala 7, che ospita anche la bellissima “Sant’Anna Metterza” di Masaccio e Masolino, la “Battaglia di San Romano” di Paolo Uccello.

Una visita alle sale 10/14 è essenziale, dedicate alle grandi opere di Botticelli come “La nascita di Venere” o “Primavera”, che sono le protagoniste indiscusse del museo e attirano turisti da tutto il mondo.

La sala 15 conserva la magnifica “Annunciazione” di Leonardo da Vinci, la sala 35 ospita il famoso “Tondo Doni” di Michelangelo, mentre le sale 57/58 presentano la “Madonna delle Arpie”, una famosa opera di Andrea del Sarto.

Capolavori di Raffaello come la “Madonna del Cardellino” si trovano nella sala 66, la sala 83 è dedicata a Tiziano e la sala 90 a Caravaggio. Infine, termina la tua visita con una passeggiata lungo il magnifico corridoio all’ultimo piano, dove troverai decine di statue antiche e un bellissimo soffitto decorato in modo grottesco.

  • Gli orari di apertura sono dal martedì alla domenica dalle 8:15 alle 18:50.
  • Il prezzo del biglietto d’ingresso non ridotto è di 8 €  e di 4 € per il prezzo ridotto.

Ti consigliamo di prenotare il tuo biglietto online in anticipo ad un costo di soli € 4 per evitare lunghi tempi di attesa che potrebbero pregiudicare parte del tuo tour.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.